Oggi è venerdì 14 agosto 2020, 4:20

Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Curiosità e approfondimenti
Avatar utente
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Olim » martedì 19 maggio 2015, 6:48

Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, periodo 2000-2015: Nepi, Viterbo, Soriano


di Luca Capriglione

Schermata 2015-05-19 alle 06.37.58.png
Schermata 2015-05-19 alle 06.37.58.png (334.19 KiB) Osservato 274 volte


Analizziamo tre località della Tuscia poste a quote diverse.
Nepi 240 m – Viterbo 350 m – Soriano nel Cimino 450 m


Quest’articolo vuole analizzare e confrontare l’andamento delle nevicate avutesi nel periodo tra il 2000 ed il 2015. Tale analisi è stata possibile grazie all’archivio storico messo a disposizione da Lorenzo Dorato (archivio Soriano) e Matteo Tiberti (archivio Viterbo) oltre ad un mio personale contributo relativo alle nevicate di Nepi.
Si è scelto di studiare queste località non solo per le fonti storiche a nostra disposizione, ma anche e soprattutto perché in questo specifico contesto geografico le quote oscillano tra la bassa e la media collina. Questo ci permetterà di analizzare e confrontare la cadenza degli eventi nevosi alle diverse quote, nonché gli accumuli e le percentuali di realizzazione di una nevicata. Da ciò non risulterà difficile trarre conclusioni finali significative.
E’ bene precisare che verranno prese in considerazione soltanto le nevicate con accumulo uguale o maggiore ad 1 cm, così come non verranno considerati accumuli di graupel o neve tonda.

CONTINUA QUI
http://www.cemer.it/dati-e-statistiche- ... o-soriano/
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 360
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2014, 16:57
Sesso: M
Luogo: Viterbo Q.re Ellera
Quota: 350 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Mat87 » martedì 19 maggio 2015, 10:49

Ottimo articolo Lù!! :118:

Non ci avevo mai pensato a fare la conta delle nevicate raggruppate per fasce di cm.

Cmq, come immaginavo già da tempo, l'articolo ci dimostra che nei casi in cui nevica in media collina (450 m), la neve con accumulo si spinge spesso anche fin verso i 300-350m, mentre sotto piove. I famosi 300 m (o poco sopra o poco sotto a seconda dei casi) quindi si confermano di frequente il punto di passaggio tra acqua e neve.

PS: l'Inverno 2014-2015 anche qui come a Soriano ha chiuso a 2 cm...
Hai tolto 0,5 cm, che in tempi di magra epocale sono oro :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Olim » martedì 19 maggio 2015, 10:51

In realtà c'è un piccolo errore anche sul mio dato per il '14-'15. Ho fatto la bellezza di 3,5cm :mrgreen: :mrgreen: :21:
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 360
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2014, 16:57
Sesso: M
Luogo: Viterbo Q.re Ellera
Quota: 350 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Mat87 » martedì 19 maggio 2015, 10:56

Forse Luca non ha conteggiato i vari mezzi cm!

Avatar utente
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Olim » martedì 19 maggio 2015, 10:58

Me sa di no!! Ci ha castigato :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: O forse li ha considerati Graupeln :lol: :35:
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 9561
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Burian » giovedì 21 maggio 2015, 1:00

Complimenti per l'articolo Luca! Come tuo primo articolo su Cemer non è niente male! :118:
I 300 m slm per il viterbese sono una quota limite per la neve come hai evidenziato nell'articolo e i "sospetti" che alcuni di noi avevano si sono tramutati in realtà con questi dati pubblicati. Ora non so se nei decenni precedenti (parlo prima della metà degli anni 80') le cose erano diverse, sta di fatto che negli ultimi 30 anni, non solo in questi 15 anni da te citati, la tendenza è stata sempre questa per cui si puo' affermare con una certa sicurezza che dal punto di vista climatico (il nuovo clima attuale, quello degli ultimi 30 anni)la neve nella Tuscia Viterbese è piuttosto infrequente al di sotto dei 300 m slm sia come quantità sia come ricorrenza del fenomeno.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Olim » giovedì 21 maggio 2015, 22:26

Sì l'articolo è davvero molto interessante. Un confronto estremamente didattico che, sebbene alterato dalle diverse latitudini e orografia dei luoghi, è tuttavia molto utile per comprendere a grandi linee come varia la frequenza della neve a tre diverse quote della bassa e media collina. In effetti sembra proprio che i 300, siano una soglia piuttosto coriacea :o
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 24 febbraio 2014, 13:44
Sesso: M
Luogo: Valle Muricana (Roma Nord)
Quota: 73 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da clavero » giovedì 21 maggio 2015, 23:53

ottimo articolo, visto ora

ps*correggete i tag, cosi ne appare uno unico
Meteo Valle Muricana (Roma Nord)
www.vallemuricana.it

Avatar utente
 
Messaggi: 4809
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Dati e statistiche nivometriche della Tuscia, 2000-2015

Messaggio da Olim » venerdì 22 maggio 2015, 0:03

Sì è vero Cla, grazie dell'osservazione. Ho corretto!
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.


Torna a Climatologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite