Oggi è sabato 25 gennaio 2020, 0:23

Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 460
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 13:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Delfry » martedì 14 gennaio 2020, 12:18

Buondì!

Certo la nostra massima aspirazione come centrali tirrenici poteva essere la neve in "bassa montagna" in questo momento, quindi la nostra delusione semmai deriva da altro. Può derivare, ad esempio, dal mancato dinamismo se questa prima entrata andasse veramente troppo a Ovest (esclusivamente pro Spagna/Algeria); oppure dal fatto che a seguire la dinamica di GFS/Gem aveva e avrebbe delle potenzialità, ma è evidente che nei bassi strati a Est di freddo pregresso non vi è nemmeno l'ombra ....Ma anzi, sarà questa dinamica che comincerà a raffreddare i Balcani....

Non pensiamo al bicchiere mezzo vuoto del "se a Est era già freddo", ma pensiamo al bicchiere mezzo pieno che "intanto a Est si raffredderà" poi vederemo più avanti.


Per il breve-medio, tendo comunque a far prevalere la maggiore dinamicità appenninica vista da GFS/Ukmo/GEM contro Ecm che è pur vero che è stabile da un po', ma con lui è stabile anche il suo Spread, costantemente più alto dell'americano.
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

 
Messaggi: 6082
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 14:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Ghiaccio96 » martedì 14 gennaio 2020, 15:40

Il quadro del vento zonale medio non cambia in ECM, ancora venti occidentali molto forti su buona parte delle latitudini e buona parte della colonna d'aria. Nel run di ieri è evidente la presenza di un forte vento zonale medio fino ai 70 nord,quindi di ondulazioni meridiane non c'è neanche l'ombra
Immagine
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 460
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 13:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Delfry » martedì 14 gennaio 2020, 17:34

GFS 12z migliora (specie al Nord e nel lungo sull'Emilia, per quel che conta), tra l'altro (pour parler a livello di dinamica) amplifica il discorso che facevo nel tardo mattino; dinamica molto buona nel Fanta, con quel minimo che risale su...Sono situazioni ottime e molto nevose (Marzo 2010 docet)...a patto che ci sia del freddo ad est o a Nord.... Peccato quindi che nella sua discesa verso Sud (in quota verso il canale di Sardegna/Algeria), prima della risalita, quando doveva portarsi dietro del freddo continentale, non si porta dietro quasi nulla proprio perché a Est non vi è freddo....E' questo il più grosso rammarico, al momento, considerando quanto di buono ha prodotto anche MJO (poverina, più di così anche lei, non poteva fare!).
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

Avatar utente
 
Messaggi: 460
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 13:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Delfry » martedì 14 gennaio 2020, 19:27

Sta prendendo una bella piega anche ECM 12 :22: Gfs-izzato ( in parte)....Dai questa mattina era troppo estremo e stitico!
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

Avatar utente
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 9:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Olim » martedì 14 gennaio 2020, 22:06

Sì vero, gfs 12z molto migliorato per il medio. Sarebbero carte da neve a 800-900m senza problemi domenica mattina. La Faggeta può sperare nella prima fioccata della stagione. Anche con Reading forse qualcosa farebbe in bassa montagna per domenica.
Il seguito mi pare molto incerto. Non si può dire siano belle carte e il rischio di spanciamento dell'anticiclone è altino. Però mi pare tutto ancora aperto. Speriamo bene in qualche cambiamento più radicale.
Come ben detto da Francesco il problema vero è l'assenza di freddo ad est. Speriamo riesca per lo meno a formarsi nel lungo per poi avere le condizioni per vere avvezioni fredde da noi, secche o (preferibilmente) umide. :074:
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

 
Messaggi: 6082
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 14:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Ghiaccio96 » martedì 14 gennaio 2020, 22:16

Unica cosa buona di ECM 12 nel medio termine è che lo sviluppo di un anticiclone talmente forte in atlantico potrebbe avere conseguenze in stratosfera. Per il resto somiglia abbastanza a GFS, tolta ogni possibilità di inverno prima dei giorni della merla. Ciò mi basta per concludere che è stato l'ennesimo gennaio da mettersi le mani nei capelli...
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 460
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 13:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Delfry » mercoledì 15 gennaio 2020, 10:41

Buongiorno a tutti!

Stamani prendiamo atto che, per quanto concerne il primo evento del 18/19, Ecm si è definitivamente accodato a Gfs; un po' come era stato già fatto in precedenza per la Madden...Sia la prima che la seconda cosa non erano affatto scontate, anzi.

Rimane abbastanza fumoso ancora capire "se e quanto" freddo ci becchiamo dopo le 170 ore.

Come vi accennavo non mi appassionano le tendenze a lungo termine (ci sono fior fior di professionisti e appassionati molto competenti in giro), in campo atmosferico mi piace tutt'altro (tipo la previsione temporalesca, per dirla una :lol: ). Quando però le cose, paradossalmente, tendono a farsi semplici (perché nette), assunto quello che avviene in stratosfera (e dandogli il peso adeguato), è opportuno focalizzarsi su pochi elementi chiave..... o forzanti, per usare un termine climatologico.....Non è difficile capire una di quelle da me scelte.......Mantengo quindi un cauto ottimismo per Febbraio. :2:
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

Avatar utente
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 9:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Olim » mercoledì 15 gennaio 2020, 11:09

Sto studiando questa benedetta Madden nei ritagli di tempo. Sembra interessante, ma mi pare che gli effetti statistici abbiano correlazioni molto molto variegate. Speriamo stavolta porti bene :)

Tornando al breve, vedo molto interessanti le gfs06! Carta da possibile neve alto collinare. Attenzione a questa

gfs-0-96.png


gfs-1-96.png
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 9:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Olim » mercoledì 15 gennaio 2020, 20:22

Modelli 12z davvero bruttini nel medio-lungo, Reading terrificante nel medio lungo e nel breve. Nel breve grosso differenza tra Reading e Gfs. Per quest'ultimo resta possibile una nevicata sull'Appennino in medio-bassa montagna. Per reading tutto ad ovest, richiamo caldo e nemmeno precipita.
Domani avremo maggiori elementi
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

 
Messaggi: 6082
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 14:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Gennaio 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Ghiaccio96 » mercoledì 15 gennaio 2020, 23:20

io invece nei 12z leggo tra le righe una possibile svolta:
Immagine
Questa dinamica di rinforzo ed accentramento dell'azzorre in atlantico potrebbe risvegliare un pattern a due onde anche in stratosfera con conseguente split dello stesso e gran freddo poi per i giorni della merla. è una mia supposizione, una cosa del genere a febbraio 2018 fu preludio alla possente ondata di gelo. In soldoni sto dicendo che quell'anticiclone ha la lunghezza d'onda necessaria per propagarsi verticalmente anche in stratosfera. Per essere certo di ciò dovrei avere le carte della pressione a varie quote isobariche in stratosfera. Carte che per ECM si trovano su centrometeo.com, dell'università di berlino, per GFS no, quindi rimane solo una osservazione

In ogni caso un arretramento dell'azzorre è sempre favorevole a rodanate, quindi modelli stasera non male nel lungo anche se poi ancora non si vedono colate fredde...
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

PrecedenteProssimo

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Burian e 4 ospiti