Oggi è venerdì 18 ottobre 2019, 13:54

La prevenzione dai fenomeni meteorologici violenti in Italia

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 8212
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

La prevenzione dai fenomeni meteorologici violenti in Italia

Messaggio da Burian » mercoledì 5 novembre 2014, 23:24

La prevenzione dai fenomeni meteorologici violenti in Italia è davvero fattibile o è ancora un'utopia?
Sulla base delle considerazioni fatte da alcuni utenti nella discussione sul focus previsionale 5-7 Novembre e per specifica richiesta di alcuni forumisti stessi apro questa discussione interessante.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

 
Messaggi: 5888
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: La prevenzione dei fenomeni meteorologici violenti in It

Messaggio da Ghiaccio96 » mercoledì 5 novembre 2014, 23:44

Secondo me bisogna progettare e mettere in atto opere pubbliche che impediscano danni dovuti a straripamenti. In Giappone come avevo già detto si sono ingegnati con i terremoti,noi dobbiamo farlo con le alluvioni. Ma perché quindi non ci si lavora su su questo problema? Perché quello delle alluvioni non è ritenuto un problema da parte delle autorità. È solo acqua che sarà mai.... :death1:
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 3856
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: La prevenzione dai fenomeni meteorologici violenti in It

Messaggio da Olim » giovedì 6 novembre 2014, 8:52

Problema grosso che investe diverse sfere.

1- Manca una cultura della prevenzione da sempre. Vale per i terremoti, per le alluvioni e per ogni altro fenomeno naturale pericoloso per l'uomo ed il territorio
2- Anche laddove questa cultura c'è, sono sempre mancati i fondi sufficienti per poter fare opera seria di prevenzione
3- In tempi di "austerità fiscale" i fondi sono stati ulteriormente e brutalmente tagliati anche per questo tipo di attività così vitali. Problema questo più generale che investe le attuali scellerate politiche economiche.

Mettete insieme 1+2+3 e c'è la situazione di oggi in Italia :cry: :cry: :cry:
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.


Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti