Oggi è giovedì 2 aprile 2020, 17:41

Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 8930
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Burian » giovedì 27 febbraio 2020, 1:42

Il tempo sembra che abbia preso una piega diversa da oggi e questa settimana, ma ancor di più con l'inizio di marzo, si noterà questo cambiamento quando tornerà di nuovo il flusso atlantico e con esso varie pertubazioni.
Ecco la carta prevista per il primo del mese da ecmwf e a seguire il peggioramento più strutturato del 2/3 marzo.
ECMOPEU12_96_2.png


ECMOPEU12_144_2.png

Fonte: wetterzentrale.de
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Olim » sabato 29 febbraio 2020, 2:24

Sì vero, per la prima decade del mese venturo sembrano esservi speranze di maggior dinamicità, anzi direi ormai quasi certezze. Avremo finalmente il ritorno dell'atlantico con piogge, vento e maltempo alternato a qualche schiarita qua e là. Almeno per i primi giorni del mese.

Di freddo e neve nessuna traccia, ma francamente ora mi basta una primavera dinamica voltando le spalle all'indecoroso trimestre invernale che abbiamo vissuto!
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 8930
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Burian » lunedì 9 marzo 2020, 2:46

Marzo per ora è stato più dinamico di Gennaio e Febbraio e le temperature sono state vicinissime alla normalità. Dopo la pertubazione di oggi però le carte ci ripropongono l'incubo dell'anticiclone mitissimo con tempo stabile temperature sopra la norma e assenza di precipitazioni. Speriamo duri poco, dopo un inverno orribile non ci vuole proprio una primavera secca e calda. :death1:
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

 
Messaggi: 6214
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Ghiaccio96 » giovedì 12 marzo 2020, 16:36

terza decade che potrebbe essere movimentatissima, anche ECM 0z per la prima volta lancia buoni segnali. Potrebbe tornare freddo intenso, e persino qualche giornata di crudo inverno, non si può escludere nemmeno che qualcuno veda qualche fiocco. Ora che ho parlato i modelli ritratteranno tutto come sempre :lol: ma allo stato attuale ci sono bellissime ipotesi.... bellissime almeno dal mio punto di vista, dovesse nevicare sarebbe perfetto perchè il virus mi tiene bloccato a casa, a roma per l'università ho alte probabilità di perdermi un eventuale evento nevoso
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 8930
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Burian » venerdì 13 marzo 2020, 18:19

La propongono anche oggi i modelli questa avvezione di freddo tra il 21 Marzo e i giorni seguenti però manca troppo tempo e soprattutto la primavera è una stagione molto variabile e imprevedibile.
Intanto dovremo sorbirci il tempo anticiclonico per tutta questa seconda decade tra sole, mitezza, nebbie classiche da irraggiamento, nebbie avvettive, maccaja anticiclonica e velature varie.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 8930
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Burian » domenica 15 marzo 2020, 2:44

Confermato l'anticiclone per questa seconda decade mentre l'ipotesi dell'avvezione fredda marzolina a cavallo dell'equinozio è stata tolta completamente. Mai una gioia! :death1:
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 2528
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola Bassa - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 420 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Albertone » domenica 15 marzo 2020, 9:59

Come da copione... terra di anti-ciclone!!!
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

Avatar utente
 
Messaggi: 471
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 14:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Delfry » martedì 17 marzo 2020, 11:26

Buongiorno a tutti!

Le proiezioni per il lungo termine continuano a fornirci un qualcosa che andrebbe scongiurato con tutte le nostre forze, IL FREDDO. Le motivazioni sono molteplici, specie in un quadro di emergenza sanitaria ed economica già in atto. Avevo scritto rapide considerazioni il 15 Marzo e se avete piacere di leggerle ve le ripropongo, specie perché i modelli continuano ad intestardirsi verso questo scenario, seppur di lungo termine.

https://meteoaquesio.it/ipotesi-freddo- ... a-evitare/

Mai come questa volta bisogna incrociare le dita e sperare che il freddo venga ridimensionato.
A più tardi, per il commento dei modelli serali.
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

Avatar utente
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Olim » martedì 17 marzo 2020, 22:53

La penso come te Francesco. Freddo completamente inutile, al 90% entrerebbe secca quella roba senza neanche regalare la gioia di una nevicata. Un'irruzione che lasci entrare isoterme di -6/-8 o anche al di sotto sull'Italia (dove esattamente è difficile dirlo ad oggi) farebbe danni agricoli enormi, incommensurabili dopo uno degli inverni più caldo della storia recente se non il più caldo e le fioriture ormai molto avanzate. Inoltre direttamente o indirettamente peggiorerebbe il contesto di insieme dell'emergenza sanitaria che stiamo vivendo specie al nord. Vade retro. C'è da sperare che vada al limite come dice Reading con strusciata veloce più diretta al centro -sud e poi rapido aumento termico.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 8930
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Marzo 2020: previsioni e tendenze meteo

Messaggio da Burian » mercoledì 18 marzo 2020, 2:52

L'avvezione è stata parzialmente attenuata, specie da ecmwf, vediamo se è stato solo un balletto fisiologico dei modelli o meno. A me invece non dispiace il freddo (e specialmente la neve) fuori stagione, quest'anno è meglio proprio che non lo faccia per le ragioni espresse già da voi, è un anno unico nel suo genere per l'emergenza sanitaria e poi subito a seguire per l'emergenza economico-finanziaria, però se fosse stato un altro anni lo avrei gradito. Incrociamo quindi le dita!
Va detto ,inoltre, che il freddo tardivo e le nevicate sono fenomeni tipici in primavera, anche nel nostro clima mediterraneo, accadevano spesso in passato ma accadono con una certa frequenza anche ora ai nostri tempi (gelate forti ce ne sono state nelle scorse primavere ricordate?). Potrebbe essere un metodo della natura per attuare una possente selezione naturale in primavera delle specie vegetali e anche animali, una ragione ci sarà sicuro dato che la natura non fa mai nulla per caso, al momento mi viene in mente questa ma potrebbero essercene altre.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Prossimo

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 11 ospiti