Oggi è domenica 22 settembre 2019, 16:59

Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 3836
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Olim » martedì 11 dicembre 2018, 22:29

Ipotesi remota, ma realistica. Entra un fronte blando senza richiamo caldo con precipitazioni deboli e insistenza di ventilazione da nord-est che farà persino ricalare l'aria a 850hpa a 925hpa grazie al risucchio di aria dalle conche interne verso il versante tirrenico.
Non è affatto da escludere che possa fioccare per qualche ora dagli 800m inclusi quindi i Cimini alti. Modelli locali ad ora contrastanti. I Lamma 3km vedono un certo richiamo caldo con aumento dello zt sino a 1600 in tempi rapidi. Il 12km invece vede resistere uno zt di 1200m per parecchie ore. Tutta starà vedere l'entrata o meno di precipitazioni maggiori di mera pioviggine e la tenuta della colonna. Ecco come la vede Lamma 12km


Schermata 2018-12-11 alle 21.25.55.png
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

 
Messaggi: 5856
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Ghiaccio96 » mercoledì 12 dicembre 2018, 3:04

Hai detto bene,reggeranno venti di terra tra mercoledi e giovedì. Il richiamo assolutamente non prima delle 7 di giovedi direi. da mercoledi sera mi aspetto fiocchi (anche solo coreografie) fino a 900 metri,con temporaneo calo la notte su giovedi fino a 600 sull'area nordorientale viterbese,zona amiatina e orvietano per rapido passaggio di un "impulso" freddo che lambirà il viterbese,anche se purtroppo i modelli serali sono peggiorati. castelli non credo abbiano speranze,neanche le vette piu alte.

Da giovedi mattina la dama lascia i nostri monti. Forte aumento termico dalla sera...
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

 
Messaggi: 1610
Iscritto il: domenica 19 ottobre 2014, 22:18
Sesso: M
Luogo: Montalto di Castro
Quota: 42 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da grandinigeno » mercoledì 12 dicembre 2018, 9:07

inizia la stagione vera...già solo a sentir parlare di ipotesi....

Avatar utente
 
Messaggi: 3836
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Olim » mercoledì 12 dicembre 2018, 9:12

Ottimi aggiornamenti per stanotte-domattina. Su est provincia sembra reggere uno zt a 1200 con precipitazioni deboli-moderate (visti da molti modelli fino a 5-6mm, non pochi!). A questo punto ci giochiamo una vera imbiancata della Faggeta quanto meno.
Io azzarderei una quota neve sugli 800m con accumuli più rilevanti dai 900m. A 700m potrebbe cadere neve bagnata e più sotto mista sino a 500-600m.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 151
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2014, 10:15
Sesso: M
Luogo: Gradoli (VT) week end, ferie e festività - Forlì (FC) per lavoro
Quota: 470 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da thepulpone » mercoledì 12 dicembre 2018, 13:07

Con queste carte neve mista per qualche ora anche nelle colline a nord provincia, nel mio caso Gradoli, per giovedì mattina.
Stazione Meteo LaCrosse WS2357 con schermo solare passivo DAVIS.

Avatar utente
 
Messaggi: 8124
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Burian » mercoledì 12 dicembre 2018, 16:18

Potrebbe concretizzarsi stanotte la prima nevicata della stagione sui nostri rilievi più alti (cimini-Amiata e con moltissima fortuna il Rufeno). Resta un po' di incertezza sulla quota neve ma credo che il Cimino ce la possa fare a vedere qualcosa e a mettere il primo velo di neve...
Nivotour cimino d'obbligo stasera/stanotte :D
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 151
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2014, 10:15
Sesso: M
Luogo: Gradoli (VT) week end, ferie e festività - Forlì (FC) per lavoro
Quota: 470 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da thepulpone » mercoledì 12 dicembre 2018, 19:33

Mi segnalano qualche fiocchetto su Gradoli..per domattina qualcosina di meglio me l'aspetto comunque..
Stazione Meteo LaCrosse WS2357 con schermo solare passivo DAVIS.

Avatar utente
 
Messaggi: 8124
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Burian » giovedì 13 dicembre 2018, 0:34

C'è il rischio di flop precipitativo nei momenti con le migliori termiche in quota, ossia ora, stanotte e nel primissimo mattino di domani.
Comunque ormai siamo in zona "nowcasting", non resta che vedere come andrà...
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 8124
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Nevetta cimina giovedì 13 Dicembre mattina?

Messaggio da Burian » venerdì 14 dicembre 2018, 1:41

Come detto nel giornaliero ci è andata di lusso, veramente bene! Le precipitazioni ci sono state, deboli si, ma sono arrivate nel momento in cui le termiche a 850 erano migliori nel senso di più basse e questo ha favorito una quota neve decisamente più bassa del previsto. La ventilazione orientale, il freddino preesistente e l'umidità non troppo alta hanno aiutato a far scendere la quota neve...
Per una volta ci è andata molto bene, spesso, spessissimo accade invece il contrario come molti sanno. :) ;)
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄


Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti