Oggi è domenica 22 settembre 2019, 14:55

Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la Dama

Osservazioni meteo e analisi modelli
 
Messaggi: 249
Iscritto il: venerdì 17 ottobre 2014, 0:39
Sesso: M
Luogo: Ronciglione Centro(VT)
Quota: 455 m s.l.m

Re: Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la

Messaggio da Nevinho7 » martedì 22 gennaio 2019, 23:23

San Lorenzo Nuovo dalla webcam riprendono i fiocchi
"Il lungo termine è l'oppio dei nivofili"

Avatar utente
 
Messaggi: 2239
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 425 m s.l.m.

Re: Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la

Messaggio da Albertone » martedì 22 gennaio 2019, 23:34

Giornata decisamente fredda, la più fredda mai registrata dalla mia stazione in 3^ decade di gennaio, dal 2013 compreso. Il fatto che non si stia comunque parlando di una giornata eccezionalmente fredda, la dice lunga sul fatto che la decade in corso, negli ultimi anni abbia un pò deluso.
Grossa delusione invece, per quanto riguarda la ghiotta occasione nevosa persa: il freddo mattutino infatti, è rimasto relegato al versante nord dei Cimini, facendo si che sul versante meridionale la neve giungesse solo fino ai 700 mt. del quartiere residenziale di San Rocco, a Caprarola Alta.
Per contro, ottima performance pluviometrica: pioggia continua, a tratti anche di moderata intensità, per tutta la notte e buona parte del mattino, hanno fruttato ben 31,8 mm., portando il mensile a 90 mm. circa, che se non erro è il più alto del nostro territorio!

Temp.min. +1.0°C, in corso
Temp.max. +3.4°C (record decadale freddo; precedente: +5.3°C, risalente al 23.01.13)
Temp.med. giornaliera +2.0°C (record decadale freddo; precedente: +2.7°C, risalente al 26.01.13)

Temp.med. personale del giorno 22 gennaio (dal 2013 compreso, ad oggi): +6.3°C
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

Avatar utente
 
Messaggi: 8124
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la

Messaggio da Burian » mercoledì 23 gennaio 2019, 0:01

A Viterbo nel pomeriggio è piovigginato e a tratti ha fatto un po' di acquaneve ma gli accumuli sono stati modestissimi, il cumulato finale di giornata ammonta a 18,8 mm mentre l'accumulo nevoso a Viterbo Buon Pastore è stato di soli 1/1,5 cm (metterò 1,3 cm in archivio, non si butta via niente quando si tratta di neve nemmeno i mm :D )
Sul fronte termico la giornata è stata fredda, la minima è stata raggiunta durante i fenomeni nevosi con +0,7° la massima invece è stata fatta in prima nottata, appena dopo la mezzanotte con +3,5°.

S. Martino mi ha sconvolto negativamente invece per la sua pessima prestazione. Non ha nevicato, ha fatto solo acquaneve più o meno spinta, per qualche minutO si è vista scendere un po' di neve bagnata ma niente di che, la nevicata non si è mai verificata. Gli accumuli ovviamente sono stati inesistenti.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

 
Messaggi: 1610
Iscritto il: domenica 19 ottobre 2014, 22:18
Sesso: M
Luogo: Montalto di Castro
Quota: 42 m s.l.m.

Re: Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la

Messaggio da grandinigeno » mercoledì 23 gennaio 2019, 7:21

La costa ha chiuso giornata con12,5 mm....ma la cosa che preme è capire cosa.non ha funzionato nel pomeriggio, precipitivamente parlando: la.perturbazione non si è invorticata, fuggendo verso il nord est e l alto adriatico...come mai?

Avatar utente
 
Messaggi: 3835
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Osservazioni meteo, Martedì 22 Gennaio 2019 - Arriva la

Messaggio da Olim » mercoledì 23 gennaio 2019, 9:08

Davvero misteriosa la giornata di ieri. Ha fatto il miracolo al mattino e poi però i fenomeni sono completamente esauriti ore prima rispetto a quanto previsto rispetto alla sera precedente fino all'ultimo momento.
Problema di movimento del minimo, sfuggito via troppo lontano prima del tempo credo, ma onestamente non ho analizzato per bene la situazione. Sicuramente è stata una giornata dal doppio volto: sorpresona per qualcuna (pochi per la verità) e gran delusione per altri (molti). Molti si rifaranno prossimamente, ne sono certo. Le settimane che seguono mi danno l'impressione di avere ampi margini per dinamicità.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Precedente

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti