Oggi è martedì 14 luglio 2020, 19:34

Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni finali

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 9406
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni finali

Messaggio da Burian » martedì 2 giugno 2020, 2:32

Si è conclusa la primavera 2020 e come la stagione invernale non è stata un granchè a parte delle parentesi interessanti.

Dopo i vostri riepiloghi meteorologici con tutti i dati, potete dare un voto sintetico (da 1 a 10) ed esprimere un vostro giudizio personale sulla stagione invernale come ormai facciamo per i vari mesi dell'anno e per i semestri. :)

La discussione resterà in alto fino a fine mese (30 Giugno), dopo verrà resa non importante e successivamente trasportata in archivio
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 2707
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola Bassa - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 420 m s.l.m.

Re: Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni fin

Messaggio da Albertone » martedì 2 giugno 2020, 23:33

Caprarola - Loc. Cucciale (mt. 420 slm)


TERMICHE:
Temp. media: +13.3°C
Temp. media marzo: +9.4°C (media di riferimento: +9.8°C; media auspicabile: +9.0°C)
Temp. media aprile: +13.2°C (media di riferimento: +13.2°C; media auspicabile: +12.3°C)
Temp. media maggio: +17.4°C (media di riferimento: +15.9°C; media auspicabile: +15.7°C)
Temp.min. media: +9.1°C
Temp.max. media: +18.8°C
Temp.min. assoluta: -1.4°C, registrata il 24 marzo (record in essere: -1.6°C, risalente al 1 marzo 2018)
Temp.max. assoluta: +26.8°C, registrata il 23 maggio (record in essere: +30.0°C, risalente al 17 maggio 2015)
Temp.med. giornaliera più bassa: +2.0°C, registrata il 24 marzo (record personale; precedente: +3.4°C, risalente al 23 marzo 2018)
Temp.med. giornaliera più alta: +21.4°C, registrata il 18 maggio (record in essere: +22.5°C, risalente al 30 maggio 2018)
Temp.max. più bassa: +6.5°C, registrata il 24 marzo (record personale; precedente: +6.9°C, risalente al 22 marzo 2018)
Temp.min. più alta: +18.2°C, registrata il 17 maggio (record in essere: +18.7°C, risalente al 30 maggio 2018)
Escursione termica media: +9.7°C
Escursione termica minima: 1.4°C, registrata il 22 aprile (estremi: +10.1°C/+11.5°C)
Escursione termica massima: +14.0°C, registrata il 3 aprile (estremi: +3.1°C/+17.1°C)


PLUVIOMETRIA:
Accumulo totale: 144,0 mm.
Accumulo marzo: 80,8 mm. (media di riferimento: 102,0 mm.)
Accumulo aprile: 40,4 mm. (media di riferimento: 71,9 mm.)
Accumulo maggio: 22,8 mm. (media di riferimento: 82,3 mm.)
Giorni con accumulo, anche minimo: 24
Accumulo giornaliero maggiore: 35,3 mm., registrato il 2 marzo (record in essere: 91,6 mm., risalente al 25 marzo 2015)
Periodo siccitoso più duraturo: gg. 19, dal 7 al 25 marzo (eguagliato record: gg. 19, dal 3 al 21 maggio 2015)


CURIOSITA' (dopo nove anni di rilevazioni):
- il giorno più freddo del semestre, col valore medio di +7.6°C, risulta essere il 5 marzo;
- il più mite invece, col valore medio di +17.6°C risulta essere il giorno 25 maggio;
- il più piovoso, col valore medio di 12,7 mm., risulta essere il giorno 25 marzo;
- l’unico giorno in cui non abbia mai piovuto, risulta essere il 16 aprile;
- i giorni in cui statisticamente è più frequente possa piovere, sono il 5 e 6 marzo ed il 2 e 20 maggio (6 volte in 9 anni).


CONFRONTI COL RECENTE PASSATO:
Primavera 2020: temp.med.+13.3°C / pioggia: 144,0 mm.
Primavera 2019: temp.med.+11.8°C / pioggia: 268,4 mm.
Primavera 2018: temp.med.+13.4°C / pioggia: 436,3 mm.
Primavera 2017: temp.med.+13.9°C / pioggia: 96,9 mm.
Primavera 2016: temp.med.+13.0°C / pioggia: 171,0 mm.
Primavera 2015: temp.med.+13.1°C / pioggia: 288,5 mm.
Primavera 2014: temp.med.+12.4°C / pioggia: 301,5 mm.
Primavera 2013: temp.med.+12.2°C / pioggia: 416,4 mm.
Primavera 2012: temp.med.+13.5°C / pioggia: 183,0 mm.

Primavera (media): temp.med.+13.0°C / pioggia: 256,3 mm.


CONCLUSIONI:
Quello che balza subito agli occhi relativamente alla stagione appena conclusa, è il lieve sopra media termico rispetto quanto rilevato negli ultimi nove anni, ma ancor più lo scarso accumulo pluviometrico, che dal 2012 compreso ad oggi, ha trovato peggiore solo l’analoga stagione del siccitosissimo 2017. Ma andiamo per ordine. La primavera ha iniziato con una 1^ decade di marzo bella fresca ed anche adeguatamente piovosa, ma è stato un fuoco di paglia… difatti, la 2^ decade del mese è trascorsa con valori termici decisamente sopra media e senza precipitazione alcuna (in questo periodo, con 19 gg. consecutivi, si è eguagliato il record di siccità continuativa per la stagione primaverile, relativamente alla stazione!). Dal giorno 23 di marzo, tracollo termico fino al 3 di aprile e neve cimina dai 600 mt. in su (cosa un tempo non particolarmente rara, ma direi quasi eccezionale ai giorni nostri!). In questa fase, record mensili di freddo per la mia stazione, sia per il mese di marzo che per aprile. A seguire, rimontona anticiclonica fino quasi a metà aprile con siccità e sopra media termico (pesante dal 10 al 12), rapida irruzioncina fredda a metà mese e seconda parte di aprile tra qualche pioggia e clima altalenante (in questa fase, breve ma deciso colpo di coda invernale il giorno 22). Il mese di maggio infine, ha proseguito il trend siccitoso e termicamente sopra media (in maniera molto decisa tra intera 2^ decade e metà della 3^). Proprio in dirittura di arrivo, guasto del tempo ed importante tracollo termico specie negli ultimi tre giorni del mese. In conclusione, dovendo rilasciare una valutazione alla stagione primaverile intera, da stagionofilo non posso non tenere conto che anche quest’anno le temperature sono state troppo alte, salvo poi riuscire a fare danni nei pochi giorni di freddo (la totale assenza di albicocche, ringrazia il colpo di coda invernale di fine marzo/inizio aprile!). Inoltre, è piovuto veramente poco anche se la Natura sembrerebbe non essersene accorta più di tanto. Il mio voto è comunque insufficiente: 4,5.
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

Avatar utente
 
Messaggi: 4650
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni fin

Messaggio da Olim » domenica 7 giugno 2020, 1:10

Ottimo riepilogo Alberto, come sempre esaustivo e dettagliato. La primavera 2020 è stata molto piatta e soprattutto siccitosa. Una stagione con lunghi periodi segnati da assenza di eventi meteo degni di nota, dunque noiosa per un meteoappassionato. Unici aspetti da rimarcare le ondate di freddo del 23-25 Marzo e del 31 Marzo-2 Aprile, la tre giorni fredda di fine Maggio e la gran piovuta del 2 Marzo. Il vento è stato inoltre protagonista in diverse giornate con numerose sciroccate, libecciate e tramontante.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 4650
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni fin

Messaggio da Olim » domenica 7 giugno 2020, 1:10

Come voto darei 4, decisamente insufficiente
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 2707
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola Bassa - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 420 m s.l.m.

Re: Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni fin

Messaggio da Albertone » domenica 7 giugno 2020, 9:12

Olim ha scritto:Ottimo riepilogo Alberto, come sempre esaustivo e dettagliato.

Grazie, Lorenzo! :)
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

 
Messaggi: 6584
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: Primavera 2020 riepilogo meteorologico e valutazioni fin

Messaggio da Ghiaccio96 » domenica 7 giugno 2020, 10:56

Al solito faccio qualche commento sui dati di alberto

Incredibile 25 marzo 2015 che hai citato come record di maggior accumulo in 24 h per la primavera, fu una delle giornate più emozionanti di sempre. In mezzo alla tanta pioggia del mattino vidi persino degli splatter! temp sui 3-4 gradi. Bastavano un paio di gradi in meno ad 850, si sarebbe riscritta la storia. Basti pensare che capracotta ha fatto il record mondiale di maggior accumulo in 24 ore. Qualcuno dovrebbe tirare fuori l'accumulo nevoso del cimino di quella mattina! se c'è stato, il fogliano era bianco fino ali 800 metri.

Come pluviometria, non sembra una situazione eccezionale, per quanto di forte deficit. è piovuto ad intervalli regolari con discreti accumuli. La siccità da record nei tuoi dati si vede mettendo dentro anche l'inverno.

Assolutamente incredibile leggere che i tuoi record di freddo siano stati fatti a fine marzo e i precedenti erano del 1 marzo 2018. Portata assolutamente notevole dell'ondata di freddo.

Il mio voto alla primavera è 4, non fosse stato per fine marzo sarebbe stato 2
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

 
Messaggi: 69
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2020, 17:14
Sesso: M
Luogo: Pomezia/Grazzanise
Quota: 100 m s.l.m.

Reports from Madrid

Messaggio da John » mercoledì 10 giugno 2020, 17:25

Propongo i dati della primavera appena trascorsa nella capitale spagnola.Mentre gli altri due mesi hanno avuto anomalie positive moderate, maggio risulta uno dei più caldi della serie storica:
Temperature per Day (March 2020 - May 2020)

Jan Feb Mar Apr May Jun
**** **** 11.4 14.1 19.5 **** [°C]
0 0 100 100 100 0 Data availability[%]

Jul Aug Sep Oct Nov Dec
**** **** **** **** **** **** [°C]
0 0 0 0 0 0 Data availability[%]
Averaged Value (March 2020 - May 2020) : 15.0 °C
Il Televideo è stato la mia prima fonte d'informazione meteo.Erano gli anni 90' e leggevo i dati delle temperature delle città italiane e dell'estero :)

 
Messaggi: 69
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2020, 17:14
Sesso: M
Luogo: Pomezia/Grazzanise
Quota: 100 m s.l.m.

Andamento mensile in alcune città europee e mediterranee

Messaggio da John » mercoledì 10 giugno 2020, 18:33

Apro questo thread per parlare dell'andamento mensile in alcune città europee e mediterranee.
In particolare,seguirò Milano,Marsiglia,Mostar,Colmar,Timisoara ed Algeri
In questi giorni ci occupiamo del mese di maggio 2020,che,come vedremo,appare particolarmente caldo nel sudovest del continente europeo e nei Balcani centrali,decisamente più fresco e regolare nella porzione orientale della stessa penisola balcanica.
Iniziamo dalla metropoli lombarda,che chiude con un maggio decisamente caldo una primavera che è stata in crescendo per le anomalie positive,con il solo marzo abbastanza vicino alla media 81/10(i dati sono della stazione di Linate):
Temperature per Day (March 2020 - May 2020)

Jan Feb Mar Apr May Jun
**** **** 9.3 14.7 19.5 **** [°C]
0 0 100 100 100 0 Data availability[%]

Jul Aug Sep Oct Nov Dec
**** **** **** **** **** **** [°C]
0 0 0 0 0 0 Data availability[%]
Averaged Value (March 2020 - May 2020) : 14.5 °C
Il Televideo è stato la mia prima fonte d'informazione meteo.Erano gli anni 90' e leggevo i dati delle temperature delle città italiane e dell'estero :)

 
Messaggi: 69
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2020, 17:14
Sesso: M
Luogo: Pomezia/Grazzanise
Quota: 100 m s.l.m.

Re: Andamento mensile in alcune città europee e mediterranee

Messaggio da John » mercoledì 10 giugno 2020, 18:34

Situazione analoga nella provenzale Marsiglia, che dopo un marzo normale ha avuto due mesi sopramedia(non tanto aprile quanto maggio):
Temperature per Day (March 2020 - May 2020)

Jan Feb Mar Apr May Jun
**** **** 11.4 14.7 19.5 **** [°C]
0 0 100 100 100 0 Data availability[%]

Jul Aug Sep Oct Nov Dec
**** **** **** **** **** **** [°C]
0 0 0 0 0 0 Data availability[%]
Averaged Value (March 2020 - May 2020) : 15.2 °C
Il Televideo è stato la mia prima fonte d'informazione meteo.Erano gli anni 90' e leggevo i dati delle temperature delle città italiane e dell'estero :)

 
Messaggi: 69
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2020, 17:14
Sesso: M
Luogo: Pomezia/Grazzanise
Quota: 100 m s.l.m.

Re: Andamento mensile in alcune città europee e mediterranee

Messaggio da John » mercoledì 10 giugno 2020, 18:38

Anche Mostar(Bosnia Erzegovina) ha avuto una primavera calda,con la parziale eccezione di marzo(comunque non particolarmente fresco):

Temperature per Day (March 2020 - May 2020)

Jan Feb Mar Apr May Jun
**** **** 11.7 15.8 19.1 **** [°C]
0 0 100 96 100 0 Data availability[%]

Jul Aug Sep Oct Nov Dec
**** **** **** **** **** **** [°C]
0 0 0 0 0 0 Data availability[%]
Averaged Value (March 2020 - May 2020) : 15.6 °C
Il Televideo è stato la mia prima fonte d'informazione meteo.Erano gli anni 90' e leggevo i dati delle temperature delle città italiane e dell'estero :)

Prossimo

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti