Oggi è venerdì 16 aprile 2021, 11:05

Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record!!

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 5667
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record!!

Messaggio da Olim » martedì 16 febbraio 2021, 2:41

Accaduto quest'oggi alle h 00:10 a Soriano Macchieta. Un valore di punto di rugiada bassissimo che si raggiunge soltanto con le ondate di freddo più potenti. Sono andato a vedere i valori in archivio del lontano 2017 e Soriano Macchieta arrivò a valori simili ma con una temperatura di -2° e comunque non si toccarano i -14,8° ma i -14,0°
Con una temperatura di 1,6° avere un'umidità del 28% è davvero singolare. Ciò dipende dalle peculiarità microclimatiche di Soriano Macchieta.
Nei post-irruzione nella giornata del repentino aumento pressorio con il minimo che scivola via lontano e la tramontana che si attenua durante la notte su tutto il viterberbese e il romano si forma in genere la classica brezza notturno da nordovest o o-no o n-no. Quel tipo di vento alla Macchieta entra come vento di monte dal Cimino e genera un mix di crollo dell'ur e aumento "relativo" della temperatura. Succede, sempre nei post irruzione ed è successo (sta succedendo) stanotte in modo clamoroso con una seccata davvero semi-storica e del tutto puntuale e specifica rispetto alle altre località.
Purtroppo non sono certo si tratti di record di DP più basso, dovrei infatti fare delle ricerche più accurate, ma ad ora vedendo le ondate di freddo più intense del periodo (2012,2014,2017) tranne il -14° del 2017 non vi è traccia di dp inferiori ai -13°.
Veramente valore notevolissimo questa notte :o

Ecco qui la seccata tostissima vista dai LAM e che sul versante di Macchieta si fa sentire in tutta la sua potenza per via del microclima locale che elimina in questi casi ogni effetto inversionale (clima d'aria puro).
rh925.z2.14.png
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 5667
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record

Messaggio da Olim » martedì 16 febbraio 2021, 11:00

Dopo ulteriore ricerca confermo che il valore di punto di rugiada toccato stanotte rappresenta il mio record di picco più basso!! Seccata fredda notevolissima :o
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record

Messaggio da Burian » martedì 16 febbraio 2021, 15:41

Fenomeno curioso stanotte da te in campagna, sembrerebbe anche estremo e di raro accadimento. Diciamo che il punto di rugiada è un parametro secondario che non trovo molto interessante se non in alcune situazioni per cui anche se c'è stato record in qualche zona del viterbese non mi coinvolge più di tanto e tendo a non seguirlo. ;)
Molto più interessante per me è l'umidità relativa (e ovviamente la temperatura e le precipitazioni ma anche la pressione ed il vento, parametri dei quali sono interessato a sapere i records assoluti e relativi).
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 5667
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record

Messaggio da Olim » mercoledì 17 febbraio 2021, 8:01

Onestamente neanche io ho mai seguito il punto di rugiada al punto che l'altra sera/notte quando ho osservato questi valori non avevo idea se potesse trattarsi di record o meno. Poi curiosando ho scoperto davvero che si trattava di un valore fuori scala. L'aspetto interessante dietro al punto di rugiada è la capacità dell'aria di restare fredda malgrado la forte seccata. E' tipico delle più potenti ondate di gelo che in genere arrivano piuttosto secche e con valori termici molto bassi. In questo caso l'aspetto curioso è l'aver raggiunto un valore di punto di rugiada da alta montagna in un post-irruzione quando ormai in quota l'irruzione aveva allentato la morsa. Ma la seccata post-irruzione come dicevo è una caratteristica tipica della Macchieta che ha come difetto peraltro quello di impedire buone minime in caso di rimonta altopressoria veloce, calma di vento e crollo dell'umidità in quota. Mentre altrove parte la classica inversione da rimonta altopressioria, da me parte la seccata intensa e quindi la temperatura si mantiene più alta. E' un effetto ovviamente del Monte Cimino in presenza di vento orografico da o-no che è il tipico vento da "brezza" notturna in presenza di rimonta altopressoria post-irruzione.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record

Messaggio da Burian » giovedì 18 febbraio 2021, 1:06

Ah ecco, ora capisco meglio, è stata quindi una curiosità del momento.
Bene per la precisa spiegazione sulle circostanze che portano a dei punti di rugiada estremamente bassi nella tua zona. :)
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

 
Messaggi: 7346
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: Seccata mostruosa: 1,6° ur 28% -14,8° DP, forse record

Messaggio da Ghiaccio96 » venerdì 26 febbraio 2021, 12:53

Chiaramente, anche le percentuali di UR non sono "tutte uguali", nel senso che 28% con 30 gradi è un conto, 28% con -2 gradi è un altro! C'è molta meno umidità in questo secondo caso. Il record sta nel dew point come anche nell'UR registrata con quella temperatura. Insomma a macchieta non si era vista mai un'aria così secca in termini assoluti! Io non so sinceramente quali siano gli estremi di vapore acqueo nell'aria delle nostre zone, dato che anche per me non è mai stato di grande interesse.

Comunque dallo skewT-logP diagram mi risulta che avevi 1.3 grammi di vapore su chilogrammo d'aria
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)


Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite