Oggi è giovedì 2 aprile 2020, 18:44

Temperature in casa-ore di riscaldamento "inverno" 2019-2020

Osservazioni meteo e analisi modelli
Avatar utente
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Temperature in casa-ore di riscaldamento "inverno" 2019-2020

Messaggio da Olim » domenica 16 febbraio 2020, 9:01

Notare il virgolettato su inverno :lol:

Volevo condividere con voi il fatto straordinario che riguarda la mai casa a Roma dove il riscaldamento quest'anno è stato acceso per un totale di 6h :lol: :? :o

Novembre: 0 ore
Dicembre: 0 ore
Gennaio: 6 ore (4ore il 6 Gennaio - 2 ore l'8 Gennaio)
Febbraio (ad oggi, ma credo fino alla fine :( ): 0 ore

Ora è evidente che casa mia è un vero paradiso microclimatico per freddolosi invernali e amanti dell'ecologia. Grazie all'esposizione particolare, alle mura spesse e forse all'uso prolungato del riscaldamento in case limitrofe (è solo un'ipotesi quest'ultima) riusciamo infatti a stare con una media di 19-21 gradi anche in un inverno relativamente normale accendendo non più di 3-4 giorni al mese per non più di 2-3 ore al giorno). Questo accade ogni inverno normale. Ovvero accendiamo solo ed esclusivamente quando la temperatura media esterna è fredda per più giorni consecutivi o quando per molti giorni manca l'apporto del sole che scalda le tre finestre del salotto esposte a sud.
Ricordo ad esempio che nel freddo Febbraio 2018 accendemmo solo 4-5 giorni per un totale di non più di 16ore di riscaldamento. E lo stesso nel Gennaio 2017.

Quanto accaduto però quest'anno rappresenta un record assoluto: 6 ore di riscaldamento acceso nell'intero trimestre invernale e la minima interna in salotto scesa ad un valore tollerabilissimo di 18,1° a inizio Gennaio.
Nelle camere, meno calde, la minima è arrivata a 16,8° ma solo per poche ore all'Epifania quando eravamo stati vari giorni fuori e a Roma vi era stato un modesto freddo inversionale notturno. Poi accendendo quelle poche e con meno freddo esterno nei giorni successivi siamo ritornati sopra i 18 abbondanti anche in camera (ora 19,3°) senza mai accendere.

E voi? Quante ore mediamente tenete acceso il riscaldamento? E mediamente che temperature avete in casa?
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

 
Messaggi: 6214
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Temperature in casa-ore di riscaldamento "inverno" 2019-

Messaggio da Ghiaccio96 » domenica 16 febbraio 2020, 12:37

Parecchio, ci sono stati inverni più freddi, molto più freddi in cui li ho accesi meno. Non tanto i termosifoni, quelli hanno orari fissi ogni anno indipendentemente dal clima che fa. Ma un condizionatore fhe ho in camera che fa anche aria calda che posso accendere quanto voglio. A dicembre e gennaio l'ho acceso tantissimo. Il motivo? Da quando studio per l'università, ho tolleranza praticamente nulla di ogni temperstura al di fuori di un range di 20-25 gradi. Non tollero più ne freddo e ne caldo. Una volta mi godevo meglio il clima e la meteo, potevo sentire freddo e caldo e amarli invece che soffrirli. Spero di poter tornare un giorno a vuvere più serenamente le mie giornate
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 8932
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Temperature in casa-ore di riscaldamento "inverno" 2019-

Messaggio da Burian » domenica 16 febbraio 2020, 18:08

Beh io li accendo tutti i giorni negli orari serali per circa 4 ore nonostante sia un inverno mitissimo. Di giorno non li accendo quasi mai perchè sono fuori e perchè non ce n'è bisogno però se non li accendessi una sera la temperatura mi crollerebbe a 17° se non meno in quanto ho l'abitudine di cambiare l'aria in casa per almeno 2 ore al giorno se non di più, (mi piace avere aria sempre molto pulita ed ossigenata) e poi per il fatto che sono al pian terreno e come noto non è un piano che si riscalda facilmente (e d'estate è di grande aiuto) tenendo conto che ho anche un giardino che funge da "raffrescatore" e dei freddi garage al piano seminterrato.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Temperature in casa-ore di riscaldamento "inverno" 2019-

Messaggio da Olim » martedì 18 febbraio 2020, 12:27

Viterbo sicuramente è un altro mondo rispetto a Roma anche in un inverno mite soprattutto per le temperature diurne.
Inoltre come vi dicevo casa mia ha delle peculiarità quasi eccezionali.
5 ore di riscaldamento in tre mesi è davvero impressionante comunque.Bene per la bolletta e per l'ambiente :)
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.


Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti