Oggi è martedì 20 ottobre 2020, 14:30

Località di montagna, fino a che quota vi siete spinti?

Natura, geografia e cultura territoriale
 
Messaggi: 6860
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Località di montagna, fino a che quota vi siete spinti?

Messaggio da Ghiaccio96 » domenica 13 settembre 2020, 19:56

In particolare ero curioso di sapere una vostra classifica delle 10 località più alte da voi mai raggiunte. La mia è pietosa, infatti ho girato molto fino ai 900 della caldera cimina senza mai fare un salto di qualità, nel senso che sui cimini non si può salire tanto di più. Di conseguenza a malapena riesco a farvi una mia top 5 delle località più alte mai raggiunte da me

1) punta helbronner (courmayeur, massiccio del monte bianco) 3466 m
2) vetta monte terminillo 2216 m
3) vetta monte amiata 1738 m
4) vetta monte cimino 1053 m
5) vetta monte fogliano 963 m
6) riserva lago di vico, caprarola 850 m circa
7) abbadia s.s 850 m circa
8) poggio nibbio - belvedere lago di vico 830 m
9)piancastagnaio 820 m circa
10) valle gelata 750 m circa

tra 600 e 800 metri devo segnalare anche il convento di sant'angelo sul versante ovest del fogliano, la strada di poggio cavaliere (tra l'altro l'abbiamo fatta un giorno di dicembre che lassu c'era un bellissimo nebbione, una tarda mattina di ritorno da ronciglione a villa).
Sotto i 600 metri sono innumerevoli, per esempio il bivio per vico matrino (circa 500 m) ma anche sln, montefiascone, valentano, san martino al cimino e sicuramente altro.

In realtà in quella classifica ho omesso altre località appartenenti sempre allo stesso complesso montuoso, ad esempio courmayeur (1200 m circa, un'altra località valdostana sopra i 1000 e pian de valli sul terminillo, oltre 1400 m). Non mi viene in mente altro, quindi in realtà quella classifica si ferma a abbadia al 10 posto, però appunto le basse quote le ho girate così tanto anche in macchina che potrei riassumere tutta la caldera cimina nella sua vetta più alta che è il fogliano. Forse effettivamente come regola è migliore, di ogni complesso montuoso conta solo la località più alta a cui si è stati, non contano le località sui versanti della montagna. Allora la classifica diventa


1) punta helbronner (courmayeur, massiccio del monte bianco) 3466 m
2) vetta monte terminillo 2216 m
3) vetta monte amiata 1738 m
4) vetta monte cimino 1053 m
5) vetta monte fogliano 963 m
6) montefiascone 580 m circa
7) montecompatri 500 m circa

il resto delle colline che ho raggiunto sono area cimina vicana quindi non conta. Insomma, scarseggiano le località per me. Mi sa che mi devo fare un bel viaggetto sul corno piccolo e corno grande per migliorare un po' questa classifica :D

e voi? quanto andate in giro a fare trekking?
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

 
Messaggi: 6860
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: Località di montagna, fino a che quota vi siete spinti?

Messaggio da Ghiaccio96 » domenica 13 settembre 2020, 20:39

Mi sono dimenticato di dire che sono stato anche sul Gargano almeno a quota 800 metri e in norvegia oltre 1200 metri. Ora non dovrei aver lasciato davvero niente. Infatti ho visitato anche tante località montane ma nei fondovalle, per esempio in ciociaria a veroli, posta e isola liri ma senza salire sui monti, o la stessa aosta nella quale ho soggiornato 5 giorni. Per complesso montuoso intendo qualsiasi vetta di montagna. Per esempio il grossetano ha la zona amiatina composta di tante vette, valgono tutte e potete contarle. Quello che non conta è se prima di arrivare in vetta vi siete fermati ad un rifugio a più bassa quota, per esempio io che sono arrivato in cima al terminillo non ho contato il sebastiani e ne pian de valli in questa seconda classifica. Altre vette veramente non le ho mai raggiunge, almeno sopra i 600 metri
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)


Torna a Territorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti