Oggi è martedì 14 luglio 2020, 18:04

Querce e cerri

Natura, geografia e cultura territoriale
 
Messaggi: 6584
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Querce e cerri

Messaggio da Ghiaccio96 » venerdì 12 giugno 2020, 0:22

Poco fa stavo leggendo qualcosa su wikipedia riguardo i cerri. Cerri e querce fanno parte della stessa famiglia, Hanno lo stesso tipo di foglie e entrambe fanno le ghiande. I due alberi solitamente di distinguono per la forma, i cerri infatti tendono ad essere più stretti e molto alti, fino a 30-35 metri.
Ma c'è una cosa ancor più importante da sottolineare: i cerri vivono raramente in un clima mediterraneo puro. Li si può trovare dal submediterraneo fino a climi submontani (500-600 metri per le nostre zone). Le querce, invece, sono ben più frequenti nel clima mediterraneo puro. Se girando notaste un passaggio da querce a cerri, probabilmente state passando ad un microclima "sensibilmente" più freddo, nel senso che state attraversando una località che quindi ha temperature medie annue più basse dell'ordine del grado. Ecco le frasi di wikipedia

"In Italia è molto frequente negli Appennini e soprattutto nelle regioni centro-meridionali, dal piano sub-montano a quello sub-mediterraneo, mentre è assente in Sardegna.[2] La gran parte dei querceti collinari e montani dell'Appennino Settentrionale e Centrale sono cerrete.

A Lodrino, 750 m s.l.m., in Valle Trompia, si conserva un bosco di cerro. Si tratta di una rarità. Il clima freddo dell'arco alpino impedisce la presenza del cerro, tipico dei boschi submediterranei, raramente nella fascia mediterranea."

è un'informazione non banale sul clima di una zona, perchè in pratica ci sta ad evidenziare il clima di collina, zone dunque dove l'inverno fa discretamente freddo e ci si aspetta ci siano nevicate con una certa frequenza, come per le quote collinari. Ad esempio per le mie zone pensavo alla località la pietrara nel comune di vetralla, che andrea conosce, dove c'è un fitto bosco di altissimi cerri, bosco che prosegue in dei canaloni vallivi che scendono sino nella zona nord di villa, ma anche fino alla collina dove abito io, che ho gli ultimi cerri vicino casa. Nel territorio ovest del mio paese però, si trovano solo querce. Quindi è interessante osservare questo cambio di vegetazione quando si va in giro, può essere molto interessante ;)
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Torna a Territorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite