Oggi è domenica 11 aprile 2021, 18:16

La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Curiosità e approfondimenti
Avatar utente
 
Messaggi: 5654
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Olim » venerdì 21 agosto 2020, 23:52

Dopo aver confrontato i dati di Soriano idrografico con quelli della Macchieta mi sono accorto che il mese di Settembre gode di una particolarissima circostanza: non essere stato affatto toccato dal riscaldamento globale in atto negli ultimi decenni. Contrariamente a tutti gli altri 11 mesi Settembre era il solo nel confronto che addirittura presentava un -0,1° di scarto tra i valori storici 1955-85 e i valori della mia breve serie 2012-2019.
A quel punto incredulo mi sono andato a vedere i dati di Viterbo Santa Barbara ed ho visto che nel periodo 2005-2019, serie storica molto più affidabile della mia che è assai più breve, il mese di Settembre presenta una media di 19,7°, ovvero perfettamente in media con la media storica, anzi addirittura qualche decimo sotto (4 decimi per l'esattezza) se si prende in considerazione quella serie ricostruita da Carlo Cantoni a partire dalle medie idro e poi continuate con le medie di Santa Barbara. Nessun altro mese presenta questa particolarità davvero singolare.
Spulciando in rete poi ho trovato questo interessantissimo articolo che risale a 11 anni fa, ma i cui risultati sono assolutamente confermati dagli ultimi 10 anni.
A questo punto possiamo dire che è appurato e incontrovertibile che settembre sia l'unico mese per le nostre zone non interessato dal global warming e che presenta semmai delle lievi anomalie negative.

https://www.meteogiornale.it/notizia/15 ... al-warming

Quali potrebbero essere i motivi di questo andamento?

Difficile dirlo ma la mia impressione è che questa specificità potrebbe essere legata proprio al riscaldamento medio delle estati che in Agosto tocca un forte apice. Ciò implica che durante l'estate è sempre meno probabile, rispetto al passato, la presenza di fasi fresche e sempre più invadente il dominio anticiclonico spesso di tipo subtropicale. Questa continua presenza del subtropicale per due o tre mesi fa sì che ad un certo punto per ragioni fisiche partano una serie di compensazioni consistenti nell'esplosione dei primi scambi meridiani autunnali. Magari paradossalmente un tempo Settembre in un contesto climatico meno caldo e più dinamico tra Giugno e Agosto aveva più spesso configurazioni da stasi anticiclonica da tarda estate di quanto non accada oggi. Ma ripeto, si tratta solo di un'interpretazione che potrebbe essere del tutto errata.

In ogni caso davvero un'eccezione alla regola tutta da studiare e da monitorare nei prossimi tempi, a partire dal venturo Settembre 2020.
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 3120
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola Bassa - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 420 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Albertone » sabato 22 agosto 2020, 0:12

Ecco... mò hai parlato.
Ed ecco che il prossimo settembre, sarà tutto africano! :38:
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

Avatar utente
 
Messaggi: 5654
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Olim » sabato 22 agosto 2020, 0:22

Ahahaha, pronti per un Settembre a +4° dalla media 1981 2010 :lol: :lol:

tanto prima o poi accadrà...
:D
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

 
Messaggi: 7338
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Ghiaccio96 » sabato 22 agosto 2020, 11:22

Confermo che dopo aver visto un bel po' di anni dell'800, settembre è da tradizione un mese praticamente estivo, soprattutto in termini di circolazione atmosferica in quanto la fascia anticiclonica subtropicale è ancora ben salda in area mediterranea ma anche europea. La ciclicità con cui la fascia subtropicale si ritira alle latitudini tropicali non dipende dal riscaldamento globale, quindi le estati settembrine erano tipiche anche del clima di 200 anni fa. Anche per settembre uno potrebbe chiedersi semmai se sia stato più azzorriano o più africano, cosa che fa la differenza. Su questo non saprei dire veramente nulla. Comunque di settembri caldi ne abbiamo avuti nel recente passato, su questo fronte aspetterò i riepiloghi decadali e mensili di alberto sempre puntuali ;)
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 10537
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Burian » venerdì 4 settembre 2020, 14:18

Avevo già letto tutto ma solo ora ho tempo di rispondere.
E' evidente dai dati che Settembre risulta il mese dell'anno che è stato meno colpito dal cambiamento climatico, ora se addirittura ha avuto una diminuzione di temperatura molto piccola non lo possiamo affermare, degli errori ci saranno pure nei confronti riportati, in ogni caso resta il fatto che la media di settembre non è differente da quella di qualche dennio fa e questo è molto interessante. Quale potrebbe essere la causa? Non saprei, però la tesi di Olim la trovo molto interessante e potrebbe essere fondata.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 5654
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Olim » domenica 13 settembre 2020, 21:58

Posso: ahaahahahahaah
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 3120
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2014, 19:17
Sesso: M
Luogo: Caprarola Bassa - Loc. Cucciale (VT)
Quota: 420 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Albertone » domenica 13 settembre 2020, 23:10

Albertone ha scritto:Ecco... mò hai parlato.
Ed ecco che il prossimo settembre, sarà tutto africano! :38:

Lorè... io l'avevo (pre)detto... correva il 22 agosto scorso!
Stazioni Meteo:
- Oregon Scientific WMR-89 (per rilevazioni termiche pubblicate su Forum)

- Ventus W830 (per rilevazioni pluviometriche e consultazione on line: https://www.wunderground.com/personal-w ... =ICAPRARO5

Avatar utente
 
Messaggi: 10537
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: La peculiarità di Settembre: mese senza gw

Messaggio da Burian » domenica 13 settembre 2020, 23:28

Questa discussione aperta da Olim ha portato così male...ahahaha :lol: :D
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄


Torna a Climatologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite