Oggi è venerdì 14 agosto 2020, 18:40

Microclima zona del lago di Bracciano

Curiosità e approfondimenti
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 27 giugno 2015, 0:46
Sesso: M
Luogo: Pomezia
Quota: 110 m s.l.m.

Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da Cristian_Marchi » giovedì 8 ottobre 2015, 10:46

Buongiorno a tutti i forummisti.
Sono tantissimi anni che frequento la zona del lago di bracciano (da quando ero bambino) e volevo approfondire il microclima di quelle zone.
Parlo di Bracciano, Trevignano, Anguillara, cesano, Manziana, oriolo e canale monterano.
La zona più piovosa del lago dovrebbe essere quella a nordovest a ridosso di Manziana e oriolo.

 
Messaggi: 6638
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da Ghiaccio96 » giovedì 8 ottobre 2015, 16:49

Sempre basandomi anche sulla vegetazione,percorrendo la Viterbo-Roma di trenitalia,già a manziana noto che il paesaggio cambia rispetto al viterbese,più "marittimo". Anguillara e cesano infine sono proprio un altro mondo,caldi,caldo umidi soprattutto (mia percezione...),oltre che la stazione di cesano sembra mostrare pure una certa piovosità rispetto al restante romano,tutta l'area addossata all'area collinare che si incontra andando verso la Tuscia ,per l'appunto cesano,credo goda di un certo stau coi venti meridionali. Secondo me si spiega così la maggiore piovosità di cesano rispetto a valle muricana... Dico cavolate? :mrgreen:
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 4811
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 10:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da Olim » giovedì 8 ottobre 2015, 20:01

A Cesano lo stau la vedo difficile. E' molto aperto a nord e nord-est…certo a nord-ovest ci sono collinette, ma non so quanto siano incidenti
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.

Avatar utente
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 24 febbraio 2014, 13:44
Sesso: M
Luogo: Valle Muricana (Roma Nord)
Quota: 73 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da clavero » giovedì 8 ottobre 2015, 21:54

Ghiaccio96 ha scritto:Sempre basandomi anche sulla vegetazione,percorrendo la Viterbo-Roma di trenitalia,già a manziana noto che il paesaggio cambia rispetto al viterbese,più "marittimo". Anguillara e cesano infine sono proprio un altro mondo,caldi,caldo umidi soprattutto (mia percezione...),oltre che la stazione di cesano sembra mostrare pure una certa piovosità rispetto al restante romano,tutta l'area addossata all'area collinare che si incontra andando verso la Tuscia ,per l'appunto cesano,credo goda di un certo stau coi venti meridionali. Secondo me si spiega così la maggiore piovosità di cesano rispetto a valle muricana... Dico cavolate? :mrgreen:


ghiaccio tu ti basi solo su i dati di quest'anno...se vedevi lo scorso anno a cesano non ha mai piovuto, questo è l'anno suo. Può piovere anche di più ma un 50/80mm annui, non di più. Poi le zone ad W (cesano-formello) sono meno piovose di quelle ad est (morlupo-riano), io stò nel mezzo ma più a sud. La media di Formello/Cesano è sui 1000mm, poi verso Riano-Morlupo si arriva a 1100/1150mm, da me a valle muricana la media dovrebbe essere sui 950mm (ovviamente ipotesi, non dati certi xchè non esiste una stazione storica vicina, c'è ma a castel giubileo, attaccata al raccordo (diga del tevere))
Meteo Valle Muricana (Roma Nord)
www.vallemuricana.it

Avatar utente
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 24 febbraio 2014, 13:44
Sesso: M
Luogo: Valle Muricana (Roma Nord)
Quota: 73 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da clavero » giovedì 8 ottobre 2015, 22:01

Bracciano, a differenza di Anguillara sabazia, è molto più piovosa. Becca molti più ts e anche in inverno si difende bene. Dovrebbe avere una media di circa 1150/1200mm, mentre la zona di Manziana/oriolo dovrebbe essere poco più piovosa (>1200mm). Anguillara dovrebbe stare sui 1000mm, come Cesano

La differenza la fanno soprattutto le sciroccate e i ts

La zona meno piovosa del lago è quella che parte dal versante NE e arriva a SE (succede lo stesso sul lago di bolsena)
Meteo Valle Muricana (Roma Nord)
www.vallemuricana.it

 
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 27 giugno 2015, 0:46
Sesso: M
Luogo: Pomezia
Quota: 110 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da Cristian_Marchi » venerdì 9 ottobre 2015, 9:58

Pensavo che Anguillara Sabazia stava sui 900 mm, e comunque è la località meno piovosa del lago.

 
Messaggi: 824
Iscritto il: lunedì 10 novembre 2014, 16:00
Sesso: M
Luogo: Cesano
Quota: 152 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da nevischio » venerdì 9 ottobre 2015, 11:32

La Differenza la fanno i ts estivi e basta!...

poi certo la parte N/NW del lago è più piovosa....! famosissimo lo stau di Cesano :shock: :shock: una collinetta di 350/400 metri non può generare stau ( o almeno credo)..
la differenza come già detto prima sta tutto sui ts sia invernali che estivi....

 
Messaggi: 6638
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340/80 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da Ghiaccio96 » venerdì 9 ottobre 2015, 16:39

Sicuramente da quanto ho capito,avete una piovosità maggiore della mia! (Tranne che megli ultimi anni,ma vabbè,oltre che nella top ten sto anche sopra caprarola loc cucciale e San Martino :35: :35: ). Quindi parte delle mie impressioni sono confermate.

@ clavero Poi se mi dici che cesano potrebbe al piu avere solo 50-80 mm di più nella media non mi stupisco,mica intendevo differenze di centinaia di mm (come avviene per bassano :lol: :lol: )

@nevischio se la differenza la fanno esclusivamente i temporali estivi allora avete tutti la stessa pluviometria,lo "sculato estivo" chiude a più degli altri :lol:
Parlando allora della stazione di cesano,io al paese non ci sono mai andato,ma alla stazione credo di ricordare che si vede pure il mare! Anche facendo la cassia bis al cartello per cesano si comincia a scendere le colline fino a arrivare poi alla piana del Tevere di Roma... Quindi sei esposto direttamente a sud e sud/ovest o mi ricordo male la morfologia? Può anche essere,soprattutto in treno si contano sulle dita di una mano le volte che sono passato alla stazione. Però credo che,essendo comunque molto vicino al mare,l'aria umida salendo sulle colline del romano settentrionale,seppur non molto alte,e quindi verso il lago di Bracciano,ti produca stau,con differenze comunque esigue!!!
(Lasciate stare paragoni con bassano,la pluviometria di quel posto non è assolutamente spiegabile con lo stau,ma probabilmente con convergenze causate dalla morfologia del territorio.)
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

 
Messaggi: 824
Iscritto il: lunedì 10 novembre 2014, 16:00
Sesso: M
Luogo: Cesano
Quota: 152 m s.l.m.

Re: Microclima zona del lago di Bracciano

Messaggio da nevischio » sabato 10 ottobre 2015, 23:45

No dalla stazione non si vede il mare....semmai si vede dal paese....
essi davanti praticamente non si hanno collinette ed è tutto piano....dunque ben esposto ai venti meridionali...ma da qui a creare addirittura lo stau..bho alla fine non si arriva neanche a 400m...

Comunque per quanto riguarda i temporali non si tratta di essere "sculati" o no..i temporali di solito sfilano a N o a E del paese...non sono molto diffusi i classici temporali di calori...quelli di solito sfilano a da N a E.....Cesanoprende più temporali quando cè un'irruzione di aria fresca..che quelli di calore!quelli come detto sono più per le zone un pò più interne..ed ecco la differenza con gli altri paesi...


Torna a Climatologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite