Oggi è lunedì 17 febbraio 2020, 13:05

Le colture nei nostri giardini, orti e campagne, anno 2015

Natura, geografia e cultura territoriale
Avatar utente
 
Messaggi: 8673
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 0:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Le colture nei nostri giardini, orti e campagne, anno 2015

Messaggio da Burian » mercoledì 7 gennaio 2015, 23:56

Dato che l'agricoltura o la semplice coltura di verdure in orti e giardini è una pratica diffusa nel nostro territorio, in questa discussione potrete/possiamo parlare di tutto ciò che concerne le raccolte di prodotti, le colture nei nostri/vostri orti e campagne ed in generale di tutto ciò che riguarda i mondo dell'agricoltura :)
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Avatar utente
 
Messaggi: 4254
Iscritto il: martedì 23 settembre 2014, 9:09
Sesso: M
Luogo: Roma (San Giovanni); Soriano nel Cimino, Loc. La Macchieta
Quota: 50/454 m s.l.m.

Re: Le colture nei nostri giardini, orti e campagne, anno 20

Messaggio da Olim » sabato 4 aprile 2015, 10:31

Spuntate le prime patate in campagna già da una decina di giorni (quelle piantate con anticipo a metà - fine Febbraio). Per il resto fave e piselli in grande spolvero (fave pronte tra un mesetto), insalate estive, spinaci piantati. E poi tutto il residuo ancora importante dell'orto invernale: ultimi cavolfiori, radicchi e indivie, bieta invernale, cime di rapa (ultimissime).
Lorenzo Dorato, alias Olim
Stagionofilo puro con preferenza viscerale per l'inverno, il freddo e la neve. Amante di ogni fenomeno, dalla pioggia copiosa al caldo intenso, dalla limpida tramontana alla nebbia novembrina, dai temporali al vento burrascoso.


Torna a Territorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite