Oggi è venerdì 18 ottobre 2019, 13:19

Focus previsionale 5 - 7 Novembre, situazione pericolosa?

Osservazioni meteo e analisi modelli
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Focus previsionale 5 - 7 Novembre, situazione pericolosa

Messaggio da Ghiaccio96 » lunedì 10 novembre 2014, 15:23

Si infatti la gente ha poco da lamentarsi se poi non ha fatto tanto in alcune zone,l'allerta era giustificata in tutta l'area dalla bassa Toscana al basso Lazio,tutte zone che potevano vedere fenomeni intensi.
Se posso fare qualche considerazione io,secondo me per queste cose un meteorologo dovrebbe lavorare al fianco di chi deve dare le allerte,un meteorologo sa dire se è il momento di dare l'allerta e quando,mentre i prefetti hanno chiuso le scuole solo vedendo le previsioni. Inoltre secondo me bisogna fare l'analisi del rischio idrogeologico comune per comune,per alcuni comuni il pericolo è magari trascurabile,come blera.

Per ora però le cose stanno così,si possono solo dare allerte e fare atti di prevenzione e noi continueremo in ogni caso a tenere sotto controllo tutti i possibili eventoni. Poi se le allerte verrano prese sul serio non riguarda il meteorologo ;)
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 443
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 14:15
Sesso: M
Luogo: Acquapendente
Quota: 400 m s.l.m.

Re: Focus previsionale 5 - 7 Novembre, situazione pericolosa

Messaggio da Delfry » lunedì 10 novembre 2014, 15:45

Il prefetto di roma ha preso quella decisione uscendo dalla riunione con il CFR Lazio ( ebbro di persone qualificate e meteorologi), il prefetto di viterbo non so' se era presente o gli hanno telefonato o su quale base abbia preso la decisione. . .
Francesco Del Francia, per gli amici Delfry.

Amante dei fenomeni temporaleschi in ogni sua forma, sicuramente il temporale nevoso è il non-plus-ultra della sua filosofia meteofila.

 
Messaggi: 5888
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2014, 15:05
Sesso: M
Luogo: Villa San Giovanni in Tuscia/ Roma giardinetti
Quota: 340 m s.l.m.

Re: Focus previsionale 5 - 7 Novembre, situazione pericolosa

Messaggio da Ghiaccio96 » lunedì 10 novembre 2014, 15:57

A Roma hanno fatto bene,infatti gli accumuli sono stati rilevanti,però,ad un certo punto si capiva che il viterbese non avrebbe visto nulla di eccezionale,le grandi piogge se fossero arrivate sarebbero iniziate già dalla notte su mercoledì,si capiva insomma che noi non avremmo avuto problemi. Qualcuno avrebbe potuto dire al prefetto di Viterbo guarda che noi siamo fuori pericolo,non c'è più bisogno dell'allarme...
22 febbraio 2005+echoes (pink floyd)

Avatar utente
 
Messaggi: 8212
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 1:15
Sesso: M
Luogo: Viterbo q.re Buon Pastore
Quota: 335 m s.l.m.

Re: Focus previsionale 5 - 7 Novembre, situazione pericolosa

Messaggio da Burian » mercoledì 12 novembre 2014, 0:10

@ Delfry quoto tutto, hai fatto un bell'intervento nell'altra pagina. Anche ghiaccio ha detto molte cose sensate soprattutto sul fatto di dare ai comuni libertà di fare provvedimenti più mirati una volta che è stata diramata un'allerta generale per il territorio di appartenenza.

A mio avviso, nello scorso peggioramento l'unico neo è stata la decisione di chiudere le scuole su vasta scala, l'allerta meteo ci stava tutta anche a livello massimo perchè le potenzialità per grossi fenomeni c'erano ma la chiusura di tutti gli istituti scolatici di ogni ordine e grado, seppur è un dettaglio, è quel piccolo elemento che ha dato all'allerta un sapore di allarmismo.

Questo sopra ovviamente è un mio personalissimo parere però certo che questo 6 novembre per me rimarrà storico soprattutto per questo provvedimento.
❄ ❄ ❄ Cemer, la meteorologia ha un "cuore antico" ❄ ❄ ❄

Precedente

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite